Gennaio 2020

Il .

La stagione invernale rappresenta un momento unico per il corilicoltore. In questa fase, con le operazioni di potatura manuale o le piccole operazioni di “ripasso” che seguono la potatura meccanica, è possibile osservare più attentamente le piante. Si notano così particolari che altrimenti sfuggirebbero al controllo. Tipico esempio è rappresentato dagli astoni deformati dalle gallerie scavate sotto la corteccia dall’Agrilo. Sarà così possibile operare tempestivamente asportandoli e bruciandoli.

Corso Crimea 69, Alessandria - 15121
Tel. 0131-250700
alberto.pansecchi@coldiretti.it
www.alessandria.coldiretti.it